HOME

Due insoliti artigiani fiorentini: Lucilla Bernardini e Ranieri Cerelli, due artisti prestati all’artigianato. Ranieri è un pittore e musicista che da anni si dedica a lavori di restauro , al restyling di vecchi mobili, alla decorazione e alla copia di opere famose di artisti del medioevo e del rinascimento, quali Leonardo da Vinci, Raffaello, Giotto, Michelangelo e molti molti altri.
Nel rispetto della tradizione millenaria dell’artigianato fiorentino ripropone una sua visione della città e delle sue bellissime opere d’arte e monumenti. Dai suoi lavori traspare una visione dell’arte contemporanea ma con una patina antica che rende particolarissime tutte le sue creazioni.

Lucilla, regista teatrale e scultrice, si occupa prevalentemente di dare a vecchi mobili una nuova vita cambiandone l’aspetto e la destinazione d’uso. Sue sono anche le cornici e le dorature dei lavori de I RANILLI. Ha vissuto in Oriente per molti anni e dai suoi lavori traspare l’influenza di culture lontane associata all’uso di tecniche antiche della tradizione fiorentina; questa contaminazione insolita dà vita ad opere uniche nel suo genere e molto originali.
I RANILLI svolgono anche decori murali quali trompe l’euil, Decoupage, decappaggio del legno, restauro di mobili antichi, dorature, greche, mantovane ed ogni altro tipo di decoro artistico anche su commissione.

Tecniche di realizzazione:
Carboncini su cartapecora e carta invecchiata (copie celebri)
Incisioni su legno, pigmenti naturali (con l’antico procedimento del tuorlo d’uovo e colla di coniglio) (vedute Firenze)
Pastelli ad olio su carta (Mucche)
Foglia oro a 24kt (tecnica con bolo e pietra d’agata)
Realizzazione cornici con legno di recupero e decorazioni a olio rifinite con carta fiorentina
Ogni pezzo è unico e firmato dall’artista
Ogni opera pittorica può essere venduta con o senza cornice
I mobili sono realizzati con tecniche di decappaggio, decoro a olio, incisioni, dorature e sono rifiniti in ogni singolo dettaglio